Il sesso nella vita umana e nelle relazioni sentimentali


Posted by: i.amati in MyBlog on Ago 09, 2010

Tagged in: Untagged 

“Quando ti chiedi cos’è l’amore, immagina due mani ardenti che si incontrano, due sguardi perduti l’uno nell’altro, due cuori che tremano di fronte all’immensità di un sentimento, e poche parole per rendere eterno un istante”. Alan Douar



IL SESSO NELLA VITA UMANA E NELLE RELAZIONI SENTIMENTALI

Il desiderio di un’unione sessuale oltre che psicologica è una delle caratteristiche che definiscono le relazioni. Eppure il significato dell’interazione sessuale tra uomo e donna è poco compreso. Vediamo quale ruolo ha il sesso nella vita umana e nelle relazioni sentimentali.

È evidente che il sesso è molto importante per gli esseri umani. La gente dedica una quantità enorme di tempo a pensare al sesso, a tessere fantasie, vedere film e leggere libri su di esso, senza contare la pratica.

La grande importanza del sesso sta nell’intenso piacere che dà alle persone. Il piacere, per gli esseri umani, non è un lusso, ma un profondo bisogno psicologico. Nel senso più ampio del termine è un fattore concomitante della vita, il premio e la conseguenza di un’azione ben riuscita.

Per vivere, dobbiamo agire e lottare per realizzare quei valori che sostengono la vita. È attraverso la gioia e la felicità, attraverso il piacere che avvertiamo il valore della vita, che la troviamo degna di essere vissuta e siamo disposti a lottare per conservarla. Quando riusciamo a realizzare valori che promuovono la vita, la normale conseguenza è la gioia. Il piacere contiene anche un altro importante significato psicologico: ci dà l’esperienza diretta della nostra capacità di incidere sull’ambiente, di avere successo, di realizzare dei valori – in una parola di vivere. L’esperienza del piacere implicitamente contiene: la sensazione di efficacia personale, la sensazione e l’idea di essere padroni della propria vita e di avere in quel momento un piacevole rapporto con la realtà.

Il sesso è un piacere unico, in quanto integra corpo e mente, ma anche percezioni, emozioni, valori e pensieri. Offre al nostro essere nella sua totalità la più intensa forma di esperienza, dandoci un senso di noi stessi profondo ed intimo al massimo grado. Questo è, e bisogna sottolinearlo, il potenziale del sesso.

Quando un uomo e una donna si incontrano e tra loro scoppia la passione, il fattore sesso allarga e approfondisce l’area di contatto desiderata da entrambi. Il “conoscersi” al quale i due anelano abbraccia tutto il loro essere. Vogliamo esplorare la persona che amiamo con i cinque sensi: con il nostro tatto, gusto, olfatto, udito e la nostra vista. Esploriamo e condividiamo sentimenti ed emozioni più largamente e profondamente e con maggiore intensità, che in ogni altro tipo di relazione. Le fantasie sessuali del nostro partner diventano il nostro principale interesse. I suoi tratti di personalità, le sue caratteristiche e le sue attività assumono una potentissima carica spirituale, intellettuale, fisica, emotiva e sessuale.

Però, affinché ciascuno di noi possa avere una vita sessuale soddisfacente ed equilibrata occorre una consapevolezza chiara ed entusiastica della propria sessualità che comporta: una risposta positiva (senza timori e sensi di colpa) rispetto al sesso; la disposizione a vivere il sesso come espressione di sé e non come qualcosa di alieno, incomprensibile, peccaminoso o “sporco”; una reazione positiva al proprio corpo e al riconoscimento del suo valore; un apprezzamento della fisicità dell’altro sesso; la capacità di vivere l’incontro sessuale in modo libero, spontaneo e gioioso.

In linea di principio, l’acquisizione di tale consapevolezza avviene solo se riflettiamo sulle seguenti domande: “In che misura sono consapevole di me stesso come entità sessuale? Qual è il mio punto di vista sul sesso e sul suo significato nella vita umana? Come mi sento riguardo al mio corpo? (Questo non significa: “Mi trovo bello? Semmai: “Vivo il mio corpo come qualcosa che ha valore, che è fonte di piacere?). Come vedo il sesso opposto? Che cosa provo riguardo l’incontro sessuale tra uomo e donna? A che livello sono in grado di agire e reagire liberamente in questo incontro? È sulle nostre risposte implicite a queste domande che si basa la nostra psicologia sessuale.

La nostra sessualità è parte intrinseca della nostra identità personale, un individuo maturo ed equilibrato vive la propria sessualità come integrata nel proprio essere complessivo e il sesso come espressione naturale di questo essere. Essere integrati con la propria sessualità è indispensabile per sentirsi realizzati nelle relazioni sentimentali.